Nell’aprile 1997 nasce il marchio Zoppini, fondato da Mauro Zoppini. I primi diffusi consensi spettano alla collezione “Feeling”, rappresentata dal bracciale componibile in acciaio e oro, e destinata a rimanere a lungo un best-seller.
Col tempo Zoppini ha saputo evolversi in una gamma di gioielli dal gusto elegante e contemporaneo. L’ufficio Research and Design, ha sviluppato collezioni in grado di rivestire i desideri dell’immaginario comune, “Coffee”, intramontabile successo del brand.
A concorrere all’ispirazione delle sue creazioni è la ricerca costante di materiali alternativi e tecniche di produzione all’avanguardia, unite ad irruenza comunicazionale e coerenza stilistica:
Nel 2003/4 a firmare la campagna pubblicitaria Zoppini è il celebre fotografo tedesco Helmut Newton, poco prima della sua scomparsa. “Chi si ama osa” è lo slogan perfetto per i suoi memorabili scatti.
Seguono le campagne “Shine” 2005/6, “Fashion is a Passion” 2007/8, “Parentesi d’amore” 2009/2010. Il tema della coppia torna presente nel 2013/2014 con testimonial il calciatore Campione del Mondo Alberto Gilardino insieme alla moglie Alice, i quali decidono di devolvere l’intero compenso agli Ospedali Pediatrici di Genova e Firenze.
Tra il 2014 e il 2015 l’impegno del brand per prediligere la produzione Made in Italy, viene certificato dai sistemi internazionali Made in Tuscany e Italcheck.
Nello stesso anno una selezione di gioielli Zoppini viene ospitata all’interno del luxury shop del celebre Hotel 7* di Dubai “Burj Al Arab – Jumeirah”.